Avviso per la presentazione di candidature per l’inserimento nell’elenco di fornitori di CISE

Offerta formativa
  • Corso di Formazione - Progetti di innovazione nelle PMI ed Industria 4.0 - Strumenti e fattibilità economica e finanziaria Leggi
  • Corsi di Formazione 2018: REACH, CLP, Schede Dati di Sicurezza e Scenari di Esposizione Leggi
  • Nuovo Corso Base per Auditor SA8000:2014 Leggi
  • Corso per Sistemisti SA8000:2014 Leggi
  • Il Rating di legalità. Come migliorare la posizione dell'azienda nelle graduatorie dei bandi della PA e nel rapporto con le Banche Leggi
  • Corso per la gestione della catena di fornitura secondo la norma SA8000:2014 Leggi
  • Corso di introduzione alla nuova linea guida UNI ISO 26000 sulla responsabilità sociale delle organizzazioni Leggi
  • Corso Internal auditor SA8000:2014 Leggi
  • Il Social Performance Team in SA8000:2014: istituirlo e formarlo per un funzionamento efficace Leggi

1. Oggetto

Il CISE, nell’ambito del potenziamento delle proprie attività relative alla Responsabilità Sociale d’Impresa, Innovazione e Sostenibilità, intende costituire un elenco fornitori qualificati cui affidare la realizzazione dei seguenti servizi:

  • (A) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza, diffusione, trasferimento e valutazione di sistemi di gestione aziendali coerenti con il DLGS 231/01 (e successive modifiche) e la norma UNI ISO 37001.

  • (B) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza e diffusione del Rating di Legalità (DLGS 1/2012 e successive modifiche).

  • (C) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza, diffusione, trasferimento e valutazione di sistemi aziendali coerenti con il nuovo GDPR (regolamento europeo sulla protezione dei dati 2016/679,) e la norma 27001.

  • (D) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza, diffusione, trasferimento e valutazione di modelli di rendicontazione sociale, rendicontazione integrata, e rendicontazione dell’impatto.

  • (E) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza, diffusione, trasferimento e Valutazione di sistemi di gestione aziendali coerenti con la Norma ISO 19011, ISO 14001 e Regolamento EMAS

  • (F) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza, diffusione, trasferimento e valutazione di sistemi di gestione aziendali coerenti con la Norma ISO 19011, lo Standard OHASA 18001 e la Norma ISO 45001

  • (G) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza e diffusione relativi all’implementazione dell’Industria 4.0 nelle Imprese (Tecnologie Innovative e Strumenti Finanziari)

  • (H) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza e diffusione relativi al Testo Unico Ambientale DLGS 152/2006 (Energia, Aria, Suolo, Rifiuti, Acqua, ecc.)

  • (I) progettazione e erogazione di percorsi di conoscenza e diffusione relativi al Regolamento REACH CE n. 1907/2006 e Regolamento CLP CE n.1272/2008

2. Requisiti per la presentazione della candidatura

Per il servizio (A)

  • Esperienza triennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, in attività di docenza collegata ad almeno una delle tematiche specificate nel punto (A);
  • Esperienza triennale, con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, nella costruzione o valutazione di sistemi anti corruzione o di legal compliance o corporate crime (Es. sistemi conformi al DLGS 231/01 e/o alla Legge 192/2012 e successive modifiche e/o sistemi di gestione conformi alla UNI ISO 37001) presso imprese e/o pubbliche amministrazioni;
  • Esperienza biennale, con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, sulla costruzione, gestione valutazione o docenza su tematiche connesse a principi, sistemi organizzativi e modelli gestionali e/o di rendicontazione della responsabilità sociale o della sostenibilità delle organizzazioni, realizzati per imprese, professionisti e/o pubbliche amministrazioni.

 

Per il servizio (B)

  • Esperienza triennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, in attività di docenza collegata alle tematiche specificate nel punto (B);
  • Esperienza triennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, nel supporto a imprese e organizzazioni nella definizione e gestione del processo di candidatura per l’ottenimento del rating di legalità (DLGS 1/2012 e successive modifiche);
  • Esperienza biennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, sulla costruzione, gestione valutazione o docenza su tematiche connesse a principi, sistemi organizzativi e modelli gestionali e/o di rendicontazione della responsabilità sociale o della sostenibilità delle organizzazioni, realizzate per imprese professionisti e/o pubbliche amministrazioni.

Per il servizio (C)

  • Esperienza triennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, in attività di docenza collegata ad almeno una delle tematiche specificate nel punto (C);
  • Esperienza triennale, con almeno due interventi realizzati nell’ultimo anno precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, nella costruzione o valutazione di sistemi di gestione della sicurezza dei dati e delle informazioni in imprese e/o pubbliche amministrazioni.

Per il Servizio (D)

  • Esperienza triennale con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, in attività di docenza collegata ad almeno una delle tematiche indicate (una tra: rendicontazione sociale, rendicontazione integrata, rendicontazione dell’impatto) per imprese o professionisti o organizzazioni non profit o pubbliche amministrazioni;
  • Esperienza triennale, con almeno due interventi realizzati nell’ultimo anno precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, nella costruzione o valutazione di modelli di rendicontazione sociale o rendicontazione integrata o rendicontazione dell’impatto per imprese o organizzazioni non profit o pubbliche amministrazioni;
  • Esperienza biennale, con almeno due interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, sulla costruzione, gestione valutazione o docenza su tematiche connesse a principi, sistemi organizzativi e modelli gestionali della responsabilità sociale o della sostenibilità delle organizzazioni, realizzati per imprese, professionisti o pubbliche amministrazioni.

Per i servizi (E), (F), (G), (H), (I)

  • Esperienza di almeno cinque anni con almeno quattro interventi realizzati nel biennio precedente la data di presentazione della domanda, comprovata da adeguate attestazioni, sulle pregresse esperienze di docenza sugli argomenti collegati alle tematiche di riferimento, realizzate per imprese, professionisti o pubbliche amministrazioni.

3. Modalità di presentazione delle candidature

Gli operatori economici in possesso dei requisiti sopra indicati, potranno presentare la loro candidatura inviando il proprio curriculum vitae (o quello delle persone che verranno poi incaricate per l’esecuzione dei servizi), reso sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, esclusivamente tramite PEC, all’indirizzo: cise@itpec.eu

Tali curricula dovranno contenere i riferimenti alle attestazioni esperienziali richieste sotto forma di elenco in cui siano evidenziati, per ogni servizio:

  • oggetto dell’intervento;
  • data di esecuzione dell’intervento;
  • contesto presso il quale l’intervento è stato realizzato.

Le domande presentate potranno riguardare i singoli servizi, più servizi o la loro totalità. Nel caso di domande riguardanti più servizi o la loro totalità, l’elenco delle attestazioni probanti dovrà essere suddiviso per singolo servizio.

CISE si riserva la facoltà di effettuare verifiche in merito alle attestazioni esperienziali presentate quali documentazione probante il possesso dei requisiti.

Le domande dovranno essere corredate altresì, pena inammissibilità, da:

  • copia di un documento di identità in corso di validità dell’interessato o del legale rappresentante dell’operatore economico;
  • dichiarazione comprovante l’inesistenza delle cause di esclusione dalla partecipazione ad una procedura d’appalto o concessione elencate nell’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, come da modello allegato al presente avviso.

4. Inserimento nell’elenco dei fornitori

Le candidature per l’inserimento nell’elenco fornitori restano aperte sine die, fino all’eventuale soppressione dell’elenco, per sopraggiunta cessazione dei servizi.

CISE si impegna a revisionare l’elenco, con eventuali nuove candidature pervenute, con la seguente tempistica:
- 28/02/2018
- 31/07/2018
- ogni sei mesi a partire dal 31/01/2019
CISE comunicherà a coloro che avranno avanzato candidatura nei modi e nelle forme opportune, l’avvenuto accoglimento o il rifiuto della candidatura stessa tramite PEC inviata all’indirizzo da cui è stata inoltrata la richiesta di inserimento.

5. Affidamento dell’esecuzione dei servizi in oggetto

L’inserimento nell’elenco costituisce elemento necessario per poter ricevere da CISE un affidamento per l’esecuzione dei servizi sopra elencati, ma non sufficiente a garantire che tale affidamento potrà poi essere effettivamente emesso.

CISE, infatti, si riserva la facoltà di procedere all’emissione degli eventuali affidamenti e alla selezione dell’operatore ritenuto idoneo, tenendo in considerazione, nel rispetto del principio di rotazione:

  • le variabili, logistiche e organizzative (vicinanza alla sede di esecuzione, disponibilità per i periodi richiesti);
  • esperienza/conoscenze specifiche relative a eventuali problematiche del settore merceologico e/o tematico oggetto dell’intervento richiesto, riscontrabili nell’elenco delle attestazioni esperienziali fornite.

6. Corrispettivi previsti

Per le attività di progettazione e erogazione di percorsi di trasferimento di competenze e conoscenze verrà riconosciuto all’operatore economico affidatario, un compenso pari a Euro 600,00+IVA a giornata.

Per le attività di valutazione e audit verrà riconosciuto all’operatore economico affidatario, un compenso pari a Euro 500,00+IVA a giornata.

Le spese di viaggio,vitto e alloggio, eventualmente necessarie per l’esecuzione dell’intervento, verranno rimborsate separatamente all’affidamento, dietro presentazione di idonei giustificativi di spesa, secondo i seguenti massimali:
Auto privata (uso consentito solo dietro autorizzazione esplicita di CISE):
rimborso omnicomprensivo pari a 0,31 € / Km.
Treno, taxi, autobus, tram, metropolitana:
in base a ricevuta
Pasti:
in base a ricevuta (massimale di € 25,00 a pasto)
Albergo:
in base a ricevuta (massimale di € 130,00 al giorno)

7. Cancellazione dall’elenco fornitori

Gli operatori economici potranno presentare, in qualunque momento, richiesta di esclusione dall’elenco dei fornitori, inviando comunicazione semplice tramite PEC a CISE all’indirizzo: cise@itpec.eu

Per informazioni

Per i servizi (A, B, C, D)
Massimo Chiocca
Tel 0543 713333
E mail: formazione@ciseonweb.it
Per i servizi (E, F,G, H, I)
Luca Bartoletti
tel. 0543 713325
E mail: scuolaemas@ciseonweb.it